In primo piano

In primo piano16/05/2019

Comizi elettorali da tenersi nel giorno 24 maggio 2019

Il Responsabile del Servizio Elettorale avvisa gli interessati che le richieste per eventuali comizi da tenersi nel giorno 24 maggio p.v. devono pervenire inderogabilmente entro le ore 12.30 del giorno 22 maggio 2019 e che nel caso di più richieste per la stessa area (v. determina dirigenziale n.75/2019 e riunioni del 30.04 e 10.05 2019) si procederà a sorteggio nel medesimo giorno 22, alle ore 17.00 .

In primo piano14/03/2019

Caso di sospetta meningite

In relazione alla notizia, pervenuta a questo Comune, di una bambina ricoverata nella serata di ieri presso l'Ospedale Cotugno di Napoli per un caso sospetto di meningite la Commissione Straordinaria informa i cittadini che si è subito messa in contatto con l'Ospedale e con l'Asl di Salerno per avere immediate informazioni sullo stato di salute della piccola e per accertarsi che sia stato eseguito quanto previsto nel protocollo di intervento relativo ai casi di profilassi. Quanto alle condizioni della bambina, che da qualche ora non ha più febbre alta, la prognosi sarà sciolta nelle prossime ore. E' stata data immediata informazione, presso la scuola materna del Plesso scolastico in via della Resistenza, frequentata dalla paziente, a coloro che sono stati recentemente in contatto con la stessa, di quale terapia adottare. La Commissione rimane comunque in costante e diretto contatto con l'Ospedale e con l'Asl di Salerno.

In primo piano01/03/2019

La Commissione incontra i cittadini

Oggi il dott. Vincenzo Greco, membro della Commissione Straordinaria, ha continuato il ciclo di ricevimento dei cittadini che hanno fatto richiesta di essere ascoltati per porre determinate problematiche e proporre possibili soluzioni. Si è, in particolare, affrontato il tema della raccolta dei rifiuti, e in particolare dello stato del parco Vinicio, coinvolgendo, per il raggiungimento di una soluzione, il Comandante della Polizia Locale dott. Giovanni Forgione e alcuni rappresentanti dell'Acse. A seguito di tali incontri, che molto spessoriguardano proprio lo stato di pulizia della città, rimane sempre attuale l'appello ai cittadini, più volte già lanciato dalla Commissione Straordinaria, a rispettare il calendario del conferimento dei rifiuti e a segnalare alle autorità competenti eventuali disservizi e il non rispetto, da parte dei cittadini, del calendario stesso.

In primo piano31/01/2019

Nota di chiarimento all’articolo “Spunta il debito misterioso con la Regione”

OGGETTO: Nota di chiarimento all’articolo “Spunta il debito misterioso con la Regione” In riferimento all’articolo di stampa pubblicato in data odierna dal quotidiano La Città a pag. 20 si precisa quanto segue. L’importo di € 394.637,90 liquidato con determina dirigenziale n. 15 del 23.01.2019 e non con delibera come erroneamente riportato dall’articolo di stampa, si riferisce alla definizione dei rapporti debiti/crediti tra la Regione Campania ed il Comune di Scafati in relazione ai finanziamenti regionali relativi alle seguenti tre opere: Riqualificazione Centro Storico, Progetto per la costruzione di un centro polivalente in località San Pietro e Lavori di ristrutturazione di Via M. D’Ungheria e Via Giovanni XXIII. La definizione dei rapporti debiti/crediti è avvenuta a seguito della rendicontazione degli interventi, svolta dagli uffici competenti nel corso della gestione commissariale ed effettuati con finanziamenti concessi e lavori eseguiti nelle gestioni precedenti. All’esito di tale procedimento l’Ente ha potuto verificare che parte delle somme incassate dal Comune di Scafati non erano state spese e, pertanto, era lo stesso obbligato alla restituzione alla Regione. Pertanto, diversamente da quanto erroneamente riportato nel citato articolo di stampa, la somma da restituire non costituisce un debito fuori bilancio nè è compresa nell’esposizione debitoria che ha portato l’Ente ad approvare il piano di riequilibrio finanziario pluriennale nel 2017. La Commissione Straordinaria Manari Sergio Greco

In primo piano17/01/2019

Rimozione rifiuti via Velleca

La Commissione Straordinaria informa che ha dato immediate disposizioni all'Acse di rimuovere i rifiuti stessi che si erano illecitamente accumulati nei pressi del Liceo Caccioppoli in via Velleca. Sono in corso accertamenti finalizzati a individuare gli autori degli sversamenti al fine di sanzionare il loro gravissimo comportamento. A tal fine, si da notizia che sarà intensificata, su tutta la città, e in particolare nei pressi delle scuole, l'opera di accertamento e irrogazione della sanzione, nella misura massima, contro chiunque si renda autore di sversamenti illeciti di rifiuti.

In primo piano20/12/2018

incontro con i Dirigenti Scolastici per iniziative legate al PICS

Oggi il dott. Vincenzo Greco, in rappresentanza dell'intera Commissione Straordinaria, l'arch. Erika Izzo e l'arch. Francesca Savarese - nell'ambito del progetto PICS (Piano Integrato Città Sostenibile) - hanno incontrato i dirigenti scolastici delle scuole di Scafati per impostare l'attività di raccolta delle proposte valide per la redazione del Documento di orientamento Strategico della città di Scafati. Insieme a loro, anche una nutrita rappresentanza di bambini e ragazzi delle scuole primarie e secondarie, che hanno già avanzato proposte e osservazioni molto utili. Una occasione molto importante per mettere a frutto nel miglior modo possibile i fondi, 13 milioni di euro circa, che la Commissione è riuscita ad ottenere dalla Unione Europea.

In primo piano19/12/2018

La Commissione Straordinaria incontra il Comitato Cittadini per Scafati

La Commissione Straordinaria oggi ha ricevuto il Comitato Cittadini per Scafati, per affrontare numerose problematiche inerenti la pubblica illuminazione. Sono state fornite informazioni circa gli interventi già in corso, consentiti dalla attuale disponibilità finanziaria, che consentirà di risolvere, sia pure parzialmente, i problemi. Il Comitato è stato anche reso edotto che subito dopo l’attuale intervento in corso è prevista una ulteriore sistemazione del sistema dell’impianto di illuminazione, anch’essa a carattere parziale, per altre strade che presentano carenze di maggior rilievo. Infine, è stata data notizia che, nell’ambito del finanziamento di € 13.000,000 per lo sviluppo sostenibile della città di Scafati (Pics), la Commissione ha in animo, qualora riceverà apposito progetto, di destinarne una parte proprio per risolvere le problematiche inerenti la pubblica illuminazione.

In primo piano19/12/2018

Comunicato e bilancio di fine anno della Commissione Straordinaria

L’anno 2018 per il Comune di Scafati si chiude nel segno della ripresa e della speranza che, quale che sia la maggioranza politica decisa dagli elettori nelle prossime elezioni comunali, si possa continuare sul solco intrapreso dalla Commissione Straordinaria che ha gestito e sta tuttora gestendo il Comune. Non tutti i risultati sono ancora visibili, vuoi per le ristrettezze contabili che si sono dovute affrontare, vuoi perché ogni risultato concreto presuppone un buon funzionamento della macchina amministrativa. E proprio su questo la Commissione ha dedicato parte dei suoi sforzi, nella consapevolezza che i frutti del lavoro svolto sarebbero venuti a maturazione in un tempo medio lungo. Altri risultati sono invece immediatamente percebili. Con questo non si vuol certo dire che tutte le problematiche sono risolte o in via di risoluzione: molto c’è ancora da fare, a partire dalla pubblica illuminazione, per arrivare alla raccolta dei rifiuti e alla manutenzione del manto stradale. Queste appena citate sono tra le problematiche di maggiore sofferenza, causate da una cattiva precedente gestione, e acuite dai pochissimi fondi disponibili, che non sono stati certo sufficienti a risolvere i vari problemi. Su tale aspetto, è importante riflettere sullo stato di notevole sofferenza finanziaria, ai limiti del dissesto, che la Commissione ha trovato sin dal suo insediamento: uno dei più importanti risultati ottenuti è stato proprio evitare il dissesto finanziario, che avrebbe causato alla cittadinanza disagi, economici e sociali, di notevole entità. La Commissione sta, anche sotto questo aspetto, lavorando proprio per reperire quanto più possibile fondi, nazionali e comunitari, in modo che si possa ottenere qualche risultato più evidente, a stretto giro di tempo. Ciò premesso, sia pure in estrema sintesi, si vuole portare all’attenzione della cittadinanza i seguenti punti importanti del lavoro svolto, senza che questo possa naturalmente intendersi come un elenco esaustivo: - la riorganizzazione della macchina comunale, tramite il conferimento dell’incarico ex art. 110 TUEL per la gestione del setttoe urbanistrica, settore di rilievo strategico, e del settore fiscalità locale, al fine di fare chiarezza sulle entrate; - la riorganizzazione della Polizia Municipale, e l’assegnazione dell’incarico del posto di Comandante della Polizia Locale, che ha consentito alla struttura di poter intraprendere una azione di tutela dell’ambiente; - il reperimento di fondi comunitari, volti all’adozione di lavori pubblici e costruzione di strutture di cui la cittadinanza potrà avvalersi (realizzazione del polo scolastico, progetto Io gioco legale, riqualificazione delle strutture scolastiche, compresa la loro messa in sicurezza, costruzione di un’area attrezzata in via della Resistenza, realizzazione di una casa accoglienza per donne soggette a violenza ecc.); - l’approvazione del Regolamento Commissione Locale Paesaggistica; - la riduzione dei pignoramenti presso la Tesoreria e la cospicua e veloce ricognizione dei debiti fuori bilancio derivanti da sentenze; - la salvaguardia degli equilibri di bilancio; - un più stretto rapporto con l’Acse, al fine di monitorare lo stato dell’assolvimento dei compiti in tema di raccolta dei rifiuti; - un più stretto rapporto con i cittadini, attraverso periodici incontri con comitati e cittadini singoli che ne abbiano fatto richiesta. La Commissione augura a tutti i cittadini di Scafati di trascorrere le festività natalizie in modo sereno, assicurando loro che, pur tra tante difficoltà, continuerà a lavorare perché le condizioni della vita pubblica e sociale possano migliorare.

In primo piano14/12/2018

Smentita notizie stampa

In relazione ad alcuni articoli di stampa in cui si pubblica la notizia di procedimenti di indagine giudiziaria a carico di alcuni dipendenti dell’amministrazione comunale per violazioni inerenti le presenze in ufficio, nonchè di procedimenti interni di indagine promossi dalla Commissione Straordinaria, quest’ultima comunica che, al momento, non è conoscenza di procedimenti pendenti su alcun dipendente della sede comunale su tale tematica e che non ha promosso alcun procedimento interno di accertamento di casi di assenteismo. Resta naturalmente ferma la verifica ordinariamente svolta in ordine al rispetto dell’orario di lavoro.

torna all'inizio del contenuto