I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

PECAmministrazione Trasparente

Referendumsuap

tributi

Cittadini 2.0

Protezione Civile

Portale per i Cittadini

ACSEMonitoraggio campi elettromagnetici

urp

Servizio prenotazioni sale comunali Regionali2015

Webmail

Comunicati Stampa

puc

Rete Fognaria

Rete Piano Triennale Opere Pubbliche

Urbanistica digitale

Elenco beni confiscati

Portale per gli Amministratori 

Decoro Urbano

Mappa della cittàMappa della città 

Comunicato e bilancio di fine anno della Commissione Straordinaria
L’anno 2018 per il Comune di Scafati si chiude nel segno della ripresa e della speranza che, quale che sia la maggioranza politica decisa dagli elettori nelle prossime elezioni comunali, si possa continuare sul solco intrapreso dalla Commissione Straordinaria che ha gestito e sta tuttora gestendo il Comune. Non tutti i risultati sono ancora visibili, vuoi per le ristrettezze contabili che si sono dovute affrontare, vuoi perché ogni risultato concreto presuppone un buon funzionamento della macchina amministrativa. E proprio su questo la Commissione ha dedicato parte dei suoi sforzi, nella consapevolezza che i frutti del lavoro svolto sarebbero venuti a maturazione in un tempo medio lungo. Altri risultati sono invece immediatamente percebili. Con questo non si vuol certo dire che tutte le problematiche sono risolte o in via di risoluzione: molto c’è ancora da fare, a partire dalla pubblica illuminazione, per arrivare alla raccolta dei rifiuti e alla manutenzione del manto stradale. Queste appena citate sono tra le problematiche di maggiore sofferenza, causate da una cattiva precedente gestione, e acuite dai pochissimi fondi disponibili, che non sono stati certo sufficienti a risolvere i vari problemi. Su tale aspetto, è importante riflettere sullo stato di notevole sofferenza finanziaria, ai limiti del dissesto, che la Commissione ha trovato sin dal suo insediamento: uno dei più importanti risultati ottenuti è stato proprio evitare il dissesto finanziario, che avrebbe causato alla cittadinanza disagi, economici e sociali, di notevole entità. La Commissione sta, anche sotto questo aspetto, lavorando proprio per reperire quanto più possibile fondi, nazionali e comunitari, in modo che si possa ottenere qualche risultato più evidente, a stretto giro di tempo. Ciò premesso, sia pure in estrema sintesi, si vuole portare all’attenzione della cittadinanza i seguenti punti importanti del lavoro svolto, senza che questo possa naturalmente intendersi come un elenco esaustivo: - la riorganizzazione della macchina comunale, tramite il conferimento dell’incarico ex art. 110 TUEL per la gestione del setttoe urbanistrica, settore di rilievo strategico, e del settore fiscalità locale, al fine di fare chiarezza sulle entrate; - la riorganizzazione della Polizia Municipale, e l’assegnazione dell’incarico del posto di Comandante della Polizia Locale, che ha consentito alla struttura di poter intraprendere una azione di tutela dell’ambiente; - il reperimento di fondi comunitari, volti all’adozione di lavori pubblici e costruzione di strutture di cui la cittadinanza potrà avvalersi (realizzazione del polo scolastico, progetto Io gioco legale, riqualificazione delle strutture scolastiche, compresa la loro messa in sicurezza, costruzione di un’area attrezzata in via della Resistenza, realizzazione di una casa accoglienza per donne soggette a violenza ecc.); - l’approvazione del Regolamento Commissione Locale Paesaggistica; - la riduzione dei pignoramenti presso la Tesoreria e la cospicua e veloce ricognizione dei debiti fuori bilancio derivanti da sentenze; - la salvaguardia degli equilibri di bilancio; - un più stretto rapporto con l’Acse, al fine di monitorare lo stato dell’assolvimento dei compiti in tema di raccolta dei rifiuti; - un più stretto rapporto con i cittadini, attraverso periodici incontri con comitati e cittadini singoli che ne abbiano fatto richiesta. La Commissione augura a tutti i cittadini di Scafati di trascorrere le festività natalizie in modo sereno, assicurando loro che, pur tra tante difficoltà, continuerà a lavorare perché le condizioni della vita pubblica e sociale possano migliorare.
indietro

Elenco Siti Tematici | Privacy | Note Legali


Logo

Indirizzo: Piazza Municipio,1 - 84018 - TEL: 081 8571111 FAX 081 8561905

Codice Fiscale 00625680657

 

protocollo.scafati@asmepec.it

 

    Bussola della Trasparenza

 

 

 

 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 3.023 secondi
Powered by ASMENET